Brescia che Barba 2019Il 15 Febbraio 2019 a “El Forajido” di Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, si è svolta la terza edizione di “Brescia che Barba“, organizzata dai Bearded Brixia.

All’evento hanno preso parte numerosi rappresentanti di vari “club” di amanti della barba, tra cui hanno spiccato i Bearded Villains Italy (nella figura del glorioso Capitan Faber), i Bearded Villains Northern Squad (rappresentati dal loro Capitano), i Bearded Bad Boys Italy e tanti curiosi ed appassionati cultori della barba.

La serata, però, non è stata dedicata esclusivamente all’amore per la barba, ma ha avuto uno scopo molto più nobile, ovvero raccogliere fondi per finanziare l’attività dell’Associazione Maruzza, che sostiene le cure palliative pediatriche per i bambini del reparto di oncologia dell’Ospedale Civile di Brescia.

A dare un tocco artistico a questa edizione di Brescia che Barba ci hanno pensato Francesca Previdi e Benedetta Vezzoli, che hanno regalato ad ognuno dei gruppi partecipanti delle tavole da skateboard dipinte a mano raffiguranti i vari loghi sella serata, oltre che quello dei singoli club…delle vere e proprie opere d’arte Made in Italy dall’incredibile fattura.

Brescia che Barba 2019

Brescia che Barba

Ma l’evento ha avuto un altro risvolto sicuramente degno di nota, in quanto ha fatto da collante tra i diversi gruppi di barbuti d’Italia, ribadendo così che seppur portatori di simboli diversi, alla base ci sono gli stessi ideali di fratellanza, lealtà, amore e rispetto reciproco.

In barba” a chi, invece, sostiene che esistono fazioni nemiche e guerre tra barbuti.